Suggerimenti per l’allenamento sportivo stagionale

C’è una stagione per ogni cosa nella vita, e questo vale soprattutto per lo sport. Attualmente è stagione calcistica. Il basket sta iniziando e vediamo

C’è una stagione per ogni cosa nella vita, e questo vale soprattutto per lo sport. Attualmente è stagione calcistica. Il basket sta iniziando e vediamo il baseball quasi finito. Quindi, come dovresti considerare la tua condizione fisica in entrata, durante e in uscita dalla tua stagione sportiva preferita?

Ogni sport è diverso, quindi non entrerò nello specifico. L’obiettivo è darti alcuni suggerimenti da utilizzare durante i tuoi programmi di allenamento. Le seguenti informazioni dovrebbero aiutarti a sviluppare una mentalità adeguata per qualsiasi sport che ti piace mentre entri e esci dalla sua stagione.

Tempo di preparazione pre-stagione

L’inizio di una stagione sportiva dovrebbe essere visto come un momento di preparazione o di riscaldamento. Proprio come fai prima di ogni partita, devi preparare il tuo corpo per l’attività. Questo è un momento in cui devi considerare il tuo sport e pensare alle aree del tuo corpo utilizzate durante lo sport.

Pensa a come il tuo corpo si muove durante le attività di questo sport. Che si tratti di calcio, calcio, basket o competizione olimpica di badminton (se non lo sapessi, sì, il badminton è uno sport olimpico), ogni sport ha modi specifici in cui utilizza il tuo corpo che lo rende unico. Questa unicità è dove dovresti mantenere la concentrazione nei tuoi allenamenti pre-stagionali. Trova modi per esercitare i tuoi gruppi muscolari che rafforzeranno e costruiranno la resistenza in loro attraverso questi movimenti atletici specifici.

Perché ci concentriamo su queste aree? Semplicemente per eliminare gli infortuni durante la stagione. Se condizioni il tuo corpo per gestire i movimenti specifici coinvolti nel tuo sport, allora durante la stagione – quando metti tutto il tuo impegno nel tuo sport – avrai meno probabilità di farti male. In effetti, facendo questo ridurrai anche al minimo la quantità di acidità che provi durante l’avvio della stagione.

Durante il picco di stagione di sviluppo

Quindi, ora siete tutti riscaldati e pronti per giocare – uh, beh, lo pensate. Solo perché ti sei preso il tempo per fare un po’ di riscaldamento pre-stagione (a proposito, buon lavoro) non significa che sei al top del tuo gioco. Se vuoi assicurarti di essere al massimo per la stagione, devi davvero spingerti al top.

Gli atleti professionisti, e coloro che si sforzano di essere i migliori, non lasciano il gioco solo per il riscaldamento e la pratica precampionato; sanno che i regimi di esercizi intensi durante tutto l’anno porteranno la loro condizione fisica al massimo livello. È questo condizionamento che rende il loro gioco molto migliore degli altri.

Ecco alcune aree su cui dovresti concentrarti durante la tua stagione sportiva.

Esercizio rotazionale – Assicurati di esercitare tutto il tuo corpo, non solo le aree utilizzate dal tuo sport. Molti sport hanno movimenti ripetitivi che esercitano il tuo corpo solo in una direzione, ad esempio facendo oscillare una mazza. Assicurati di fare altri esercizi che ti permettano di condizionare il tuo corpo attraverso la sua gamma completa di movimenti.

Il tuo core – Assicurati di sviluppare continuamente il tuo core; quest’area ti aiuta a stabilizzarti durante gran parte dei movimenti del tuo corpo. Il tuo tronco – Rectus abdominis, Rectus abdominis, Transversus abdominis, Erector spinae – come puoi vedere, ha quattro gruppi muscolari distinti che richiedono la tua attenzione. Pianifica di esercitare la parte centrale del tuo corpo in ogni allenamento.

Pesi: continua a utilizzare i pesi nel tuo esercizio, ma forse limitalo a 1 ripetizione di 15 fino al fallimento. Durante l’alta stagione, potrebbe essere necessario limitare i pesi, ma fuori stagione sono molto importanti per lo sviluppo muscolare. Questo ti assicurerà di non stancarti troppo durante la stagione sportiva; a meno che, ovviamente, il tuo sport non richieda un allenamento con i pesi più intenso.

Cardio condizionata – Oltre all’esercizio cardiovascolare che ottieni dal tuo sport, dovresti anche dedicare tre giorni alla settimana a quest’area. Il tuo cuore e i tuoi polmoni forniscono l’ossigeno e la nutrizione necessari ai muscoli del tuo corpo. Se il tuo sistema cardiovascolare sta funzionando al massimo, avrai maggiori possibilità di esibirti al massimo nella tua stagione sportiva.

Raffreddamento fuori stagione

Bene, i giochi sono finiti: niente più concorrenza per tenerti motivato. Quindi cosa fai per rinfrescarti dalla tua stagione sportiva? La bassa stagione di qualsiasi sport dovrebbe essere considerata la fase in cui ti stai riprendendo, sia fisicamente che psicologicamente. Molti atleti usano questo tempo per valutare la loro stagione e prendere una decisione su dove possono concentrarsi per il miglioramento nella loro prossima stagione.

Un modo per considerare la bassa stagione è considerarla un periodo di transizione; un periodo di 4-6 settimane tra la stagione sportiva e la precampionato. Dovrebbe includere un allenamento cardiovascolare (non rinunciare mai a questo) in modo da mantenere la tua forma aerobica; mantienilo leggero e piacevole. Inoltre, includono un allenamento di resistenza che si concentra sulla stabilizzazione e sulla correzione di eventuali squilibri dovuti a movimenti ripetitivi. Infine, aggiungi un esercizio di flessibilità. Assicurati di includere molto stretching. Questo rimuoverà gran parte della rigidità associata a una stagione intensa.

Avvolgi tutto

Come puoi vedere, non c’è una conclusione per l’esercizio; fa parte di ogni stagione. Ora ti starai chiedendo: “Come posso mantenere la concentrazione e mantenere viva la mia motivazione durante ogni stagione”. Bene, è facile! Il modo migliore per essere motivato è ingaggiare un personal trainer per tutte le tue stagioni sportive.

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn
On Key

Related Posts